Il 20 giugno si terrà la giornata mondiale del rifugiato. Siamo in un particolare periodo storico, nel quale l’Italia è chiamata a fare la propria parte nell’accogliere le persone che la raggiungono nella pienezza dei diritti. Di conseguenza molte saranno le iniziative alle quali Emergency parteciperà con il gruppo di Venezia:

Lunedì 20 giugno, dalle ore 10.00 alle 12.30, si terrà un incontro pubblico a Ca’ Farsetti, presso la sede del consiglio comunale, con la presenza della scrittrice Antonia Arslan, autrice de “La masseria delle allodole” e “La strada di Smirne”. Sarà inoltre presente il giornalista del corriere della sera Mario Porqueddu, oltre al sindaco Giorgio Orsoni e il vicesindaco Sandro Simionato.

Per martedì 21 giugno il collettivo “Rete welcome Veneto” ha organizzato un ritrovo in campo San Tomà durante l’orario di riunione della giunta regionale. In questo modo si cercherà di sensibilizzare la politica veneta di fronte alle tematiche dell’immigrazione e dell’accoglienza degli stranieri. Per ulteriori informazioni è possibile scrivere all’indirizzo welcome.venetodegno@meltingpot.org oppure consultare la pagina facebook dell’evento.

Giovedì 23 giugno alle ore 16.00, presso il centro di accoglienza Boa a Tessera, si terrà un momento di festa con giochi, musiche e spettacoli.

20 giugno – Giornata mondiale del rifugiato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *