Valeria_Solesin (2006) in viaggio verso Ovieto per Emergency © Luca Ferrari
Valeria Solesin in viaggio verso Ovieto per Emergency, 2006 ©Luca Ferrari

E’ vero, è tremendamente difficile trovare le parole in queste situazioni. Tanto più se parliamo di qualcuno che ci è vicino, che conosciamo da tanto tempo, che ci accorgiamo di amare più di quanto credevamo.

Valeria era una ragazza bella, intelligente, positiva, generosa. In queste ore si può leggere in molti luoghi delle sue qualità e del suo talento.

Valeria con la sua passione ha condiviso con noi da sempre e più profondamente per alcuni anni, prima di partire per l’estero, idee, speranze, percorso.
Valeria è una volontaria di Emergency.

In momenti come questi i nostri valori e le nostre convinzioni vengono messi in discussione, tante voci pronunciano parole opposte e violentemente contrarie alle nostre.
Ma è proprio qui che troviamo conferma alla giustezza delle nostre idee: è proprio la persona a cui ci ritroviamo a pensare in questo momento così crudele -purtroppo, improvvisamente e con un dolore infinito- che ci aiuta a continuare, che ci regala la serenità del suo sorriso.

Carlo
volontario Gruppo Emergency di Venezia.

Valeria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.