100 cene per emergency #100cenE
Anche quest’anno, per la terza volta, volontari, cuochi, ristoratori, amici, sostenitori di Emergency e appassionati di cucina tornano a tavola per una buona causa: è l’iniziativa “100 cene per Emergency”!

Per tutto il mese di marzo i volontari di Emergency di tutta Italia organizzano cene, aperitivi, pasti, incontri conviviali, brunch…un modo originale per coniugare il piacere della buona tavola e il sostegno al lavoro di Emergency in Italia.

Per questa iniziativa il nostro calendario è ricchissimo, grazie al prezioso supporto di locali di Venezia e Mestre:

  • dal 14 al 20 marzo l’Osteria Plip – via S. Donà 195, Mestre – donerà il 50% dei coperti di tutti i pranzi e di tutte le cene a Emergency. Info e prenotazioni: 347 994 4257
  • tutti i mercoledì di marzo (16, 23 e 30) la Cantina Do Spade – San Polo 860, Venezia – donerà il 10% dell’incasso della serata a Emergency. Info e prenotazioni: 041 521 0583
  • giovedì 24 marzo presso Open by Testolini – via Paganello 8, Mestre – si terrà un’asta del libro usato con aperitivo per Emergency. Info e prenotazioni: 041 531 6137

Inoltre chi lo desidera può partecipare anche organizzando direttamente una cena di raccolta fondi a casa propria attraverso il sito Gnammo, partner di Emergency in questa iniziativa: basta iscriversi su gnammo.com/100ceneconemergency2016.

L’iniziativa, tra le più diffuse a tema foodraising – ovvero di raccolta fondi intorno a una tavola imbandita – ha visto nelle sue prime edizioni la partecipazione di oltre 10.000 persone a più di 250 iniziative gastronomiche.

IL PROGRAMMA ITALIA DI EMERGENCY

I fondi raccolti da tutte le iniziative organizzate nell’ambito delle “100 cene per Emergency” andranno a sostegno del Programma Italia, che dal 2006 offre cure e orientamento-socio sanitario a chi ne ha bisogno nel nostro paese attraverso ambulatori, ambulatori mobili e poliambulatori, tra cui quello di Marghera, aperto dal 2010.
Nonostante sia un diritto riconosciuto, infatti, anche in Italia il diritto alla cura è spesso un diritto disatteso: migranti, stranieri, poveri spesso non hanno accesso alle cure di cui hanno bisogno per scarsa conoscenza dei propri diritti, difficoltà linguistiche, incapacità a muoversi all’interno di un sistema sanitario complesso.

In Italia, Emergency ha finora offerto oltre 210.000 prestazioni.

100 cene per Emergency…a Mestre e Venezia!

Un pensiero su “100 cene per Emergency…a Mestre e Venezia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.